October 14, 2012

Il Monte Fuji è ad Altissimo Rischio di Esplosione...su Larga Scala! (VIDEO)




Scienziato giapponese avverte:
“Il Monte Fuji è ad altissimo rischio di esplosione...su larga scala” potrebbe colpire milioni di persone e causare miliardi di dollari di danni.
Sono parole allarmanti quelle del Professor Toshitsugu Fujii, direttore del Japan's volcanic eruption prediction panel (istituto di geofisica e vulcanologia del Giappone), il quale sostiene che una prossima eruzione potrebbe portare conseguenze di caos e carneficine fino addirittura alla città di Tokyo.


“Il Monte Fuji è rimasto a riposo per 300 anni, e questa non è una cosa normale,” ha detto proprio questo Sabato mattina.


“Solitamente questo stratovulcano erutta ogni 30 anni circa.


“Quindi la prossima eruzione potrebbe essere un vera e propria esplosione su vasta scala.”

Lo scorso mese uno studio fatto dall’Istituto nazionale di ricerca per le scienze della Terra e la prevenzione delle catastrofi, aveva rilevato che la pressione che viene esercitata sulla camera magmatica del monte Fuji si stava alzando a livelli preoccupanti tali da provocare una eruzione vulcanica.

Gli spostamenti tettonici attivati dal terremoto di magnitudo 9.0 che lo scorso anno devastò il Giappone nord-orientale, hanno aumentato di 16 volte il livello minimo in cui è possibile un’eruzione.

Ancora più preoccupante per l'agenzia fu il  terremoto di magnitudo  6.2 avvenuto sotto il vulcano a pochi giorni di distanza dal big one.

“E’ noto, prosegue il Professor Toshitsugu Fujii, che quando si abbatte un forte terremoto nelle vicinanze di un vulcano può innescarne l’eruzione.”

“Questo è infatti accaduto 300 anni fa, quando il Fuji eruttò appena 40 giorni dopo un grande terremoto.”

Il governo giapponese teme che un avvenimento di questo tipo possa causare più di 30 miliardi di dollari di danni alla salute pubblica e all’agricoltura.

L’accumulo di cenere in molte aree potrebbe arrivare addirittura a 60 centimetri.

Anche Tokio, che si trova a 100 chilometri di distanza, potrebbe venire coperta da una coltre di cenere vulcanica.

“La roccia vulcanica cadrà vicino alla montagna,” ha detto il Professor Fujii.


“Tokyo verrà coperta da qualche centimetro di cenere. Yokohama sarà sotto i 10 centimetri.

“I treni si bloccheranno, gli aerei non potranno volare e le coltivazioni falliranno.

"Milioni di persone saranno coinvolte e verranno danneggiate.”
 

                                                                         Video dell'8 settembre 2012

Il monte Fuji, uno dei simboli del Giappone, ha eruttato l’ultima volta il 16 dicembre 1707 dopo che il grande Terremoto dell’era Hōei di magnitudo 8.6 sconvolse il 28 ottobre 1707 il Giappone sud-orientale provocando la morte di 5.000 persone. L’eruzione del Fuji durò fino al primo gennaio del 1708.


Per ora il monte Fuji continua ad essere uno splendido gigante dormiente, e tutti coloro che vivono sotto l’ombra di questo simbolo nazionale sperano sempre che il vulcano prosegua nel suo lungo sonno.
source
 
tradotto da  source

SILENT OBSERVER:

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

see also.... vedi anche....