October 25, 2012

Le letali temperature dell’inizio del Triassico


Dopo la grande estinzione di massa alla fine del Permiano - intorno a 250 milioni di anni fa - la rinascita della vita fu bloccata per cinque milioni di anni dalla rottura del ciclo globale del carbonio che nelle regioni tropicali ed equatoriali portò le temperature fino a 50-60 °C sulla terraferma e a 40 °C nelle acque marine di superficie. La scoperta ha implicazioni anche per una migliore definizione dei modelli climatici.

L’estinzione di massa che si verificò alla fine del Permiano-coincise con un rapido aumento della temperatura, che agli inizi del Triassico toccò valori talmente elevati - intorno ai 50-60 °C sulla terraferma e ai 40 °C nelle acque marine di superficie - da rendere quasi impossibile la vita alle regioni tropicali ed equatoriali, rallentando enormemente il recupero degli ecosistemi. E’ quanto emerge da uno studio condotto da ricercatori dell'Università di Leeds e della Cina University of Geosciences a Wuhan, in collaborazione con l'Università di Erlangen-Nurnburg, ora pubblicato su “Science”.

continua la lettura su Le Scienze>>>

SILENT OBSERVER:
CI TROVI ANCHE SU FACEBOOK

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

see also.... vedi anche....