December 8, 2012

"Gli Alieni sono tra noi". Il "quasi annuncio" del Primo Ministro Russo Dmitri Medvedev. Rivelazioni Extraterrestri in arrivo? (VIDEO)



Il Primo Ministro Dmitri Medvedev: “GLI ALIENI SONO TRA NOI”. Rivelazioni Extraterrestri in arrivo...?
http://silentobserver68.blogspot.com/2012/12/gli-alieni-sono-tra-noi-il-quasi.html

Sappiamo bene come stanno le cose sulla realtà extraterrestre, ma sentire notizie di questo tipo provenire da certi personaggi illustri fa sempre un certo effetto. Siamo anche a conoscenza del fatto che Dmitri Medvedev è un tipo un po' stravagante e quindi non è facile giudicare il vero motivo di questa sua "sparata". Questo non cambia molto su come stanno le cose, poiché siamo certi dell'esistenza degli extraterrestri anche senza particolari rivelazioni.


Forse non è stato preso troppo sul serio, per via del fuorionda di un’intervista e delle tematiche in questione. Fuori trasmissione però, i microfoni non erano spenti, un incidente che capita spesso e che ha fatto vittime illustri anche nel passato. Medvedev torna a parlare di extraterrestri, che sono, com’è noto, un suo storico cavallo di battaglia, solo che lo fa usando parole sconcertanti.



In breve ha sottolineato il fatto che i Governi sanno tutto sulla realtà extraterrestre, salvo tacere per ragioni di opportunismo e di ordine pubblico.



(in fondo all'articolo trovi il video pubblicato sul Corriere.it)

Di seguito abbiamo riportato le parti più salienti del suo piccante discorso:



“Io credo in Babbo Natale, anche se non troppo”, dice Dmitrij Medvedev “comunque non sono di quelli che dicono ai bambini che Babbo Natale non esiste”.



Siccome (a quanto pare) non veniva preso sul serio dai giornalisti, il Primo Ministro ha voluto essere chiaro: “Ve lo dico per la prima ed ultima volta…nella valigetta con i codici nucleari il presidente conserva una speciale cartella segreta contenente informazioni sugli alieni...che hanno già visitato il nostro pianeta e insieme c’è anche un dossier riservato dei servizi col monitoraggio costante delle presenze extraterrestri sul nostro territorio, sono due cartelle che vengono affidate esclusivamente a chi viene eletto presidente e passano di mano al presidente successivo al termine del mandato”. Medvedev è irrefrenabile e aggiunge “c’è un film famoso, Men in Black, in cui potrete trovare informazioni più dettagliate su questo argomento. Io non posso dirvi quanti di loro sono tra noi in questo momento, altrimenti si scatenerebbe il panico” 


Ciò che incuriosisce maggiormente è sapere se c'è un vero motivo dietro le parole di Medvedev...insomma, siamo ormai vicini al 21 Dicembre 2012 e molti di noi sperano ancora in una rivelazione extraterrestre. Sono in tante le persone a non sapere che in cima alla lista delle troppe interpretazioni Maya riguardanti questa data fatidica...si nasconde un probabile “ritorno di un Dio”. Troppe teorie si sono sempre concentrate su catastrofi o addirittura sulla fine del mondo trascurando l'interpretazione più importante...nei giorni successivi al 21 Dicembre, secondo alcune antiche iscrizioni Maya…l’umanità potrebbe assistere al ritorno dei Maestri delle Stelle.


Speriamo davvero che questo sia un segnale d'inizio che porti verso la tanto attesa ufficializzazione sull'esistenza e la presenza degli Extraterrestri nel nostro pianeta. 


scritto da Dan Keying


SILENT OBSERVER:

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

see also.... vedi anche....