January 4, 2013

Eruzione sottomarina al largo delle coste occidentali turche


Una nuova eruzione vulcanica sottomarina al largo della costa occidentale della Turchia. Un fenomeno che pare avere avuto inizio recentemente nel Mar Marmaris tra la terraferma e l'isola greca di Simi vicino a Rodi.
http://silentobserver68.blogspot.com/2013/01/eruzione-sottomarina-al-largo-delle.html

Scienziati provenienti dalla Istanbul Technical University hanno annunciato di aver trovato le prove della presenza di 2 bocche attive a circa 200 metri di profondità sul fondo del mare.


Secondo i giornali locali, è stato rilevato un aumento della temperatura del mare negli ultimi tempi, questo suggerisce che la lava potrebbe essere in fase di fuoriuscita dalle fessure sottomarine.



Secondo il Prof. Ahmet Ercan, potrebbero essere necessari 1-3 anni, o addirittura 20 per far affiorare in superficie il cono vulcanico. L'area si trova nella parte orientale dell' Arco vulcanico ellenico e in realtà l'attività vulcanica in questa zona non sarebbe una grande sorpresa.



La zona è stata interessata da una serie di sciami sismici negli ultimi mesi, segno evidente della presenza di magma nel sottosuolo. Secondo gli scienziati, un’eruzione sottomarina precedente sarebbe già avvenuta nel 2009.

source


SILENT OBSERVER:

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

see also.... vedi anche....