September 19, 2012

Oceano Pacifico: flotta navale Cina /Usa contro “extraterrestri altamente ostili”? - UFO War: Chinese and US Navy off San Francisco



La notizia riportata poche ore fa dalla ricercatrice Kerry Cassidy (project Camelot), che va presa con le pinze.. parla di una sorta di conflitto nel Pacifico tra forze navali congiunte Cina/Usa, contro un nemico alieno. A pubblicare questa notizia è il veterano Gordon Duff veteranstoday.com .
 
La notizia parla di una relazione o dispaccio di una agenzia di intelligence asiatica che riferisce (o si parla?) di un’operazione di flotta combinata tra gli Stati Uniti e la Cina, ed è tuttora in corso, come azione da combattimento contro ciò che ci viene definito una “minaccia altamente ostile extraterrestre. 


Ovviamente la notizia sembra un pò il copione del film Battleship ma Gordon Duff , veterano della Guerra in Vietnam, non si fida e non si perde d’animo, cercando di scavare all’interno di questo dispaccio. Quindi cosa sta succedendo in mare aperto vicino a San Francisco?

 Allora, secondo quanto scritto sul sito di Gordon Duff, gli extraterrestri operano nel pacifico e non solo, attraverso basi sottomarine.



Gli Stati Uniti possiedono piattaforme sub-orbitali per il controllo spaziale, armati di cannoni a fasci di particelle (o fasci di energia) e le operazioni di controllo vengono fatte presso la base Vandenberg Air Force.



Esiste un Monitoraggio UFO effettuato tramite nano-tecnologia e con sensori microscopici utilizzati per rilevare comportamenti anomali nelle spaccature dimensionali e distorsioni nel tempo, molto simili a quelle che vengono discusse solo nei programmi televisivi come Fringe e X Files. (Tutto Fox stranamente).














La nota effettiva molto breve menziona solo i seguenti punti:


L’opposizione è extraterrestre ed è estremamente aggressiva e scostante!



La minaccia rappresenta un “pericolo chiaro e presente” ed è isolata nel bacino del Pacifico





La Cina è costretta a portare la responsabilità degli Stati Uniti, perché le capacità navali sono concentrate nel Golfo Persico in cui l’America è sotto una minaccia di guerra molto reale.

I tentativi di cercare conferme o per verificare direttamente queste operazioni porteranno a conseguenze fatali.

Secondo noi, queste affermazioni sono pesanti, anche perchè, considerare gli ET un nemico estremamente aggressivo, mi sembra alquanto esagerato. Ma dopo tutto conosciamo chi realmente è aggressivo e presuntuoso!! Questo è il tipico atteggiamento umano di chi si trova davanti ad una forma di vita tecnologicamente e spiritualmente più evoluta e che è presente per un intervento di supporto per Madre Terra, metastatizzata dall’Umano incosciente! Questa è la realtà. Ora dopo Bin Laden, il nuovo nemico sono gli ET?







riferimento articolo: link
SILENT OBSERVER:CI TROVI ANCHE SU FACEBOOK






No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

see also.... vedi anche....